Pubblicato il

Si apre stasera il S. Marinella Film Festival

Si apre stasera il S. Marinella Film Festival

Nel giardino del plesso scolastico Centro

S. MARINELLA – Prende il via questa sera, nel giardino del plesso scolastico “Centro” la XII^ edizione del Santa Marinella Film Festival, che resterà aperta fino al 7 agosto e proporrà qualcosa come 27 film, un documentario, la presentazione di un libro e due mostre, tutto questo sforzo di uomini e di mezzi per fare di Santa Marinella, tramite il suo film festival, un centro di eccellenza della cultura cinematografica italiana. Secondo la tradizione di questa rassegna, verranno ricordati i grandi autori italiani, e questa edizione è dedicata a Luigi Comencini del quale ricorre il centenario della nascita. Alle 21 Matteo Pavesi direttore della Fondazione Cineteca Italiana fondata dallo stesso Comencini e il regista Franco Longobardi, lo ricorderanno illustrandone le sue caratteristiche peculiari e cioè l’attenzione per i problemi dei bambini e la cura per il doppiaggio. Sarà visibile una mostra di foto, messa a disposizione della Fondazione Cineteca Italiana di Milano, a cui seguirà la proiezione del documentario di Franco Longobardi “Comencini, amore e fantasia”, che concluderà la serata. La programmazione del festival vedrà, a metà del suo percorso e cioè il 30 luglio, una serata dedicata al ricordo di una grande attrice Caterina Boratto, molto amata da Federico Fellini che la volle in molti dei suoi ultimi film. Il travolgente Gianfranco Angelucci, noto al pubblico del Santa Marinella Film Festival per i suoi precedenti interventi, presenterà il libro “Caterina Boratto, la donna che visse tre volte” di Marina Ceratto mentre una mostra di foto ripercorrerà la carriera dell’attrice e subito dopo, la proiezione del film “Giulietta degli spiriti” di Federico Fellini con Caterina Boratto. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS