Pubblicato il

Il centro storico si trasforma in un luogo stellare

Inizia stasera l’avventura spaziale: ‘‘A Testa in sù - le Stelle e lo spazio’’. Laboratori didattici per ragazzi, osservazione delle stelle, simulatori interattivi, conferenze, spettacoli e mostre

Inizia stasera l’avventura spaziale: ‘‘A Testa in sù - le Stelle e lo spazio’’. Laboratori didattici per ragazzi, osservazione delle stelle, simulatori interattivi, conferenze, spettacoli e mostre

CERVETERI – Inizia stasera un’avventura spaziale “A Testa in su – le Stelle e lo spazio”, che trasformerà il centro storico in un luogo stellare con laboratori didattici per ragazzi, osservazione delle stelle con il telescopio o all’interno di un Planetario Digitale, simulatori interattivi, conferenze, spettacoli, mostre e tanto altro. L’iniziativa gratuita è organizzata dall’Amministrazione comunale di Cerveteri in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Istituto Nazionale di Astrofisica. Per l’intero weekend tutto il borgo antico sarà allietato dalle 19 a mezzanotte da questa originale iniziativa. Stasera alle 19 e alle 21 presso il Centro Polivalente prenderà vita lo «Spazio Creativo» con l’attività dedicata ai Laboratori Spaziali. Insieme ad esperti di didattica dell’associazione McQuadro i ragazzi potranno giocare navigando nello spazio più profondo con i satelliti Fermi e Rosetta a caccia di buchi neri e comete! Sempre alle 19 sulla terrazza del Belvedere avremo Gabriele Mascetti dell’ASI che ci parlerà dell’Italia sulla Stazione Spaziale Internazionale, e alle 22 Silvia Piranomonte dell’INAF ci spiegherà tutto sulla prima rilevazione diretta di onde gravitazionali. In Piazza Santa Maria, andrà in scena “Astrooo… nomica!», lo spettacolo teatrale dedicato all’astronomia e all’astronautica, scritto dai ragazzi di “La Scienza Coatta”, che gestiscono l’omonima pagina facebook, punto di partenza di un progetto di divulgazione tra il satirico e il dissacrante. Domani 19 e alle 21 presso il Centro Polivalente prenderà vita lo «Spazio Creativo» con l’attività dedicata all’esplorazione del Sistema Solare. Alle 19 al Belvedere ci sarà la conferenza di Barbara Negri dell’ASI, che racconterà lo stato dell’arte dell’esplorazione del Sistema Solare, mentre alle 22 sarà la volta di Paolo D’Angelo di BIS Italia, che ripercorrerà le fasi della conquista della Luna. In Piazza Santa Maria, a partire dalle 21,30, si terrà lo spettacolo “Aurora Borealis” di Angelina Yershova e Stefano Giovanardi, dedicato al fenomeno delle aurore boreali, e realizzato nella forma di un Astroconcerto. Domenica 31 l’ultimo appuntamento. Alle 19 e alle 21 presso il Centro Polivalente prenderà vita lo «Spazio Creativo» con l’Astropictionary: uno dei giochi da tavola più famosi, questa volta a tema astronomico! Sempre alle 19 il Belvedere ospiterà la conferenza di Alessandro Coletta, con il quale impareremo tutto del progetto COSMO-SkyMed e di come i satelliti ci permettono di osservare la Terra dall’alto. Sul palco di Piazza Santa Maria andrà in scena “Il Piccolo Principe”, uno spettacolo teatrale a cura di Margot Theatre, durante il quale si ripercorrerà il viaggio del bambino che, esplorando i pianeti più strani, con il suo messaggio carico di sincerità e fantasia, aiuta a ritrovare il bambino che è in tutti noi.

ULTIME NEWS