Pubblicato il

Comune di Santa Marinella, conti a rischio

Comune di Santa Marinella, conti a rischio

Grave relazione del dirigente dell’Ufficio ragioneria che parla di necessità di recuperare crediti. Possibili minacce in termini di «equilibri di cassa»

di GIAMPIERO BALDI

S. MARINELLA – Il Comune di Santa Marinella rischia grosso sotto l’aspetto contabile? Sembrerebbe di sì. Infatti è nota a tutti una relazione redatta dal dirigente dell’ufficio ragioneria, che dice esplicitamente che se il Comune non provvederà ad effettuare in capillare lavoro di recupero di crediti che deve avere dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma ma anche dai cittadini residenti, «si potrà verificare una situazione immaginabile in termini di equilibri di cassa».

Scrive Antonino D’este Orioles che, in parole povere significa che non si potranno più effettuare pagamenti con le conseguenze peggiori per il Comune. Insomma, c’è il rischio di andare in default, qualora non si provveda ad effettuare dei seri tagli alle spese ma anche al recupero dei crediti e delle tasse evase.

«L’attuale situazione di cassa – scrive D’Orioles – con il ricorso costante all’anticipazione di tesoreria utilizzata ai limiti previsti dall’ordinamento finanziario, ha raggiunto livelli di criticità tali da porre il responsabile del servizio nelle condizioni di attuare immediatamente tutta una serie di azioni». I debiti fuori bilancio sono un altro fattore che incide pesantemente sugli equilibri di bilancio in termini di competenza di cassa. Sono state effettuate rateizzazioni di debiti fuori bilancio di ingente importo la cui scadenza è prevista nel 2017. Va quindi effettuata una severa verifica su chi evade le tasse comunali e cercare di recuperarle nel più breve tempo possibile, altrimenti le cose si mettono male per l’amministrazione comunale. Di tutto questo si parlerà nel consiglio comunale previsto per questa mattina.

ULTIME NEWS