Pubblicato il

Humanitas cerca una sede

Humanitas cerca una sede

Ad oggi nulla di fatto dall’amministrazione. L’associazione chiude temporaneamente per trovare una sistemazione permanente. Rossi: «Un sacrificio per dare ai nostri volontari la dignità di operare in un luogo consono»

LADISPOLI – «Si comunica che dal 1 Agosto la sede operativa dell Associazione Humanitas Onlus sita in via Settevene Palo presso Auditorium chiude causa trasferimento. Sono sospese raccolta indumenti/accessori e distribuzione pacchi alimentari. Fatta eccezione per le famiglie in gravi difficoltà sarà garantito pacco alimentare di sopravvivenza.

Ci scusiamo del disagio ma questo sacrificio servirà ad avere nei prossimi mesi un servizio migliore per sostenere ed aiutare ma anche darà all’ Associazione Humanitas e ai suoi volontari la dignità di operare in un luogo consono all’attività svolta e di poter distribuire alimenti freschi e tanto altro. Certa della vostra comprensione.».

Sono queste le parole di Ida Rossi dell’associazione Humanitas che dopo un anno di battaglie per ottenere una sede dove poter svolgere la propria attività di volontariato consegnando beni di prima necessità a chi ne ha bisogno, ha deciso di mobilitarsi scegliendo un’altra sede per l’associazione. A nulla quindi sono valsi gli appelli all’amministrazione dei mesi scorsi per trovare una sede definitiva e neanche le dimissioni di Rossi da delegata. . L’assessore Ussia nei giorni scorsi aveva dichiarato che si stavano appunto cercando fondi per sistemare i magazzini sotto al centro anziani.

Nel frattempo, però, il servizio di Humanitas si ferma, senza abbandonare i casi di emergenza ,e se non si troverà una soluzione a breve a farne le spese arà proprio chi ha più bisogno.

ULTIME NEWS