Pubblicato il

Latitante civitavecchiese rintracciato ad Avezzano

Latitante civitavecchiese rintracciato ad Avezzano

Su di lui pendeva un ordine di carcerazione, dovrà scontare una pena di cinque mesi e diciotto giorni per il reato di furto aggravato in concorso. L'uomo è stato trovato in un albergo insieme ad un amico, anche lui di Civitavecchia, che è stato allontanato dalla città. 

CIVITAVECCHIA – Arrestato un latitante di Civitavecchia ad Avezzano, su di lui pendeva un ordine di carcerazione e dovrà scontare una pena di cinque mesi e diciotto giorni per il reato di furto aggravato in concorso.

L’uomo, 57enne di Civitavecchia, è stato rintracciato dagli agenti di Polizia del commissariato di Avezzano in un albergo della città in compagnia di un amico, anche lui proveniente da Civitavecchia.

P.G. è stato identificato grazie all’attività investigativa dei poliziotti della squadra volante e di quella anticrimine della città ed è stato trasferito, dopo gli accertamenti di rito, al carcere di Avezzano.

Il secondo uomo, invece, è stato identificato ed allontanato dalla città. Su di lui, infatti, pendevano due provvedimenti di rintraccio per notifica di ordini di carcerazione con sospensione della pena, emessi dalle Procure di Civitavecchia e Piacenza. Inoltre sono risultati numerosi precedenti e condanne per furto, ricettazione e spaccio.

Il Questore della provincia dell’Aquila ha ordinato l’immediato rimpatrio nel luogo di residenza con la diffida a non fare più rientro nel territorio di Avezzano.    

La squadra anticrimine del commissariato sta investigando sui motivi della presenza dei due individui nella città.

ULTIME NEWS