Pubblicato il

Monti: "Un passo indietro per il bene del porto"

Monti: "Un passo indietro per il bene del porto"

Authority: si volta pagina, arriva l'ammiraglio Dell'Anna. Questa mattina l'insediamento, con gli auguri del sindaco Cozzolino. In una lettera al ministro Delrio l'ex commissario dichiara la sua indisponibilità a ricoprire di nuovo l'incarico: un modo per riportare un clima di serenità.  

CIVITAVECCHIA – Si volta pagina, almeno per ora, al Molo Vespucci. L’ammiraglio ispettore Ilarione Dell’Anna è il nuovo commissario straordinario dell’Authority; prende il posto di Pasqualino Monti, per traghettare l’ente verso la nuova realtà rappresentata dall’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centro Settentrionale. Lo stesso Pasqualino Monti ha messo nero su bianco la sua decisione, in una lettera inviata al ministro Graziano Delrio alla scadenza del secondo mandato da commissario, spiegando di non essere disponibile a ricoprire ancora quel ruolo. Nessuna dimissione, quindi, anche perché l’incarico era ormai scaduto.

“Mi sono liberato di un peso che incombeva su di me, ma specialmente sul porto” chiarito Monti, spiegando di aver fatto un passo indietro in un momento particolare, per “cercare di rasserenare il clima, sperando di aver facilitato la decisione del Ministro”. Un dovere, lo ha definito. Per lui e per il bene dello scalo.

Pronto comunque a tornare in ballo. Lo aveva già dichiarato qualche settimana fa, definendosi “una risorsa a disposizione del Paese”. Scontata quindi la sua partecipazione alla call del Ministero, con Monti che metterà a disposizione del ministro Delrio il suo curriculum. Ci sono da individuare, in tempi relativamente brevi, i presidenti delle nuove quindici Autorità di Sistema Portuale. “Deciderà lui – ha concluso –  se riterrà di potermi utilizzare, ne sarò lieto”. Monti rimarrà comunque alla guida di Assoporti, un’associazione che dovrà riorganizzarsi poi con le nuove nomine. 

Intanto questa mattina, poco prima delle 12, è arrivato a Molo Vespucci il neo commissario. Presentazioni di rito, un giro all’interno dell’ente ed alcuni colloqui in ufficio. Per lui si prospetta un commissariamento di qualche mese: fino al 4 settembre è aperta la manifestazione di interesse per la presentazione del curriculum dei vari professionisti interessati. Poi il Ministro dovrà individuare i nuovi 15 presidenti, in accordo con i diversi presidenti delle Regioni competenti. 

Il sindaco Antonio Cozzolino questa mattina ha inviato un messaggio di benvenuto al neo commissario. “Desidero esprimere anche a nome dell’amministrazione comunale – ha scritto il primo cittadino – le mie più vive congratulazioni per il suo insediamento. Sicuramente la sua professionalità e competenza incideranno positivamente nelle problematiche da affrontare. In qualità di sindaco della città di Civitavecchia che mi onoro di rappresentare confido in una proficua collaborazione tra istituzioni per il rilancio del territorio. In attesa di un prossimo incontro, posso fin d’ora assicurare la mia più stretta collaborazione per le eventuali questioni da risolvere. Rinnovo la mia stima – ha concluso Cozzolino – e le auguro buon lavoro”.   

ULTIME NEWS