Pubblicato il

Incontri coi cittadini presso gli stabilimenti balneari

LA NOTIZIA. Venerdì alle 17 il primo all’associazione Nautica di Campo di Mare

LA NOTIZIA. Venerdì alle 17 il primo all’associazione Nautica di Campo di Mare

CERVETERI – L’amministrazione ha programmato una serie di incontri pubblici a Campo di Mare ai quali tutti i cittadini sia residenti che villeggianti sono invitati a partecipare. Il primo incontro si terrà venerdì presso lo stabilimento dell’associazione Nautica Campo di Mare. Gli appuntamenti successivi sono fissati per mercoledì 17 agosto allo stabilimento ‘Ezio alla Torretta’ e giovedì 18 alla spiaggia Renzi. Questi primi tre incontri inizieranno alle ore 17. Per la settimana successiva, programmati altri due incontri, con orari ancora da definire, presso la struttura del Quadrifoglio (giovedì 25) e presso il Six (data da definire). Nel corso degli incontri saranno affrontati i temi di maggior interesse per la frazione di Campo di Mare, come l’approvvigionamento idrico, il decoro urbano, le attività balneari e le annose questioni urbanistiche che da anni affliggono la frazione. «Un’altra serie di incontri per confrontarci in maniera diretta con i cittadini. Ringrazio sentitamente le strutture balneari che ci ospiteranno – ha dichiarato il Sindaco Pascucci – Nel corso del consiglio comunale del 3 agosto abbiamo messo un altro fondamentale tassello per la risoluzione dei problemi reali della nostra frazione, problemi che si trascinano da quasi mezzo secolo. Il consiglio comunale infatti, ha contro-dedotto l’unica osservazione sulle perimetrazioni della lottizzazione, quindi respingendola, e subito dopo abbiamo dato mandato al dirigente dell’Area Urbanistica di trasmettere la documentazione ala Regione Lazio e avviare l’iter per la variate urbanistica. La soluzione dei problemi di Campo di Mare è sempre più vicina». E «nel frattempo – prosegue il Sindaco – con un complesso e lungo lavoro portato avanti insieme alla società Ostilia e ad ACEA Ato2, crediamo di essere finalmente riusciti a risolvere in maniera definitiva i problemi di approvvigionamento idrico della frazione. Continueremo a monitorare la situazione giorno per giorno». 

ULTIME NEWS