Pubblicato il

Galletti: "Santa Marinella nell'incuria"

Galletti: "Santa Marinella nell'incuria"

SANTA MARINELLA – Il movimento giovanile Noi Cielo Azzurro, capitanato da Pino Galletti, fa sentire la sua voce anche durante la stagione estiva dove solitamente le ferie la fanno da padrona, per criticare i disservizi che si riscontrano in città . “E’ di questi giorni – esordiscono dal movimento – la notizia di varie sostituzioni all’interno della maggioranza, causate molto probabilmente dalla catastrofica situazione economica in cui versano le casse comunali e dal completo stato e abbandono dei lavori pubblici in vari punti della cittadina. Mentre gli assessori e i consiglieri sotto la vigile presenza del sindaco Bacheca continuano a  discutere di equilibri politici per rimanere attaccati a quelle poltrone, noi cittadini di Santa Marinella siamo costretti a camminare per le vie della nostra cittadina facendo lo slalom tra la sporcizia, l’incuria, le strade non asfaltate con voragini a cielo aperto, ma soprattutto sui marciapiedi dove le mattonelle ormai versano in uno stato pietoso. Nei giorni scorsi,  una signora che stava percorrendo il marciapiede nei pressi dall’ufficio postale, e’ inciampata in una mattonella sconnessa, cadendo rovinosamente a terra tanto da essere trasportata all’ospedale. Quotidianamente – continuano dal movimento – dobbiamo improvvisarci equilibristi per non cadere, e così siamo condizionati a guardare sempre in terra anche quando si attraversa la strada. La nostra cittadina non si e’ mai trovata in questo stato di totale  abbandono. E’ totalmente deplorevole la situazione di inefficienza e incapacità gestionale da parte di questa maggioranza che, nell’arco dei suoi tre anni di mandato politico, ha completamente distrutto questa cittadina, facendola giungere all’ultimo posto per immagine e qualità di vita. Sicuramente ora daranno le solite rassicurazioni dicendo che i progetti per sistemare la viabilità stradale e dei marciapiedi già sono stati attuati e fra non molto saranno fatti. Sono passati tre anni da quando lo hanno annunciato. Continuiamo quindi incessantemente – concludono i ragazzi di Noi Cielo azzurro – a chiedere l’uscita dalla scena politica di questa maggioranza ben consapevoli che successivamente noi tutti cittadini dovremmo far rinascere una città dalle macerie”.

Gi.Ba.

ULTIME NEWS