Pubblicato il

"Grazie al centro estivo dell'Aureliano"

di DAVIDE TARTAGLIA

CIVITAVECCHIA – “Grazie mille alla signora Nadia e a tutto il centro estivo dell’Aureliano”. Sono queste le parole pronunciate da Francesca Palermo, mamma della piccola Elisa, una bambina che non può svolgere le funzioni quotidiane autonomamente e che deve essere seguita molto da vicino in ogni cosa. Elisa avrebbe dovuto prendere parte al centro estivo comunale ma, data la mancanza di fondi non era disponibile a tutti e per questo c’ è stata una selezione e lei, come altri bambini non è rientrata nella cerchia degli iscritti. Dopo un giro dei vari centri estivi cittadini la scelta della famiglia di Elisa e della sua educatrice è ricaduto sul campus organizzato dall’Aureliano Tennis Team nei campi di via Achille Montanucci, che si è mostrato disponibile ad accogliere la piccola.

“Elisa – afferma la mamma – sarebbe dovuta andare al centro estivo comunale ma per vari problemi non è stata scelta e noi abbiamo deciso di cercarne un altro anche dopo aver saputo che ogni cinque bambini c’era un assistente e questo per noi era inammissibile. Il centro estivo, nella persona di Nadia si è dimostrato, fin da subito, disponibili e gentilissimi tant’è che Elisa è stata seguita in ogni dettaglio sia dall’educatrice che da tutti gli istruttori del campus. Elisa è stata considerata da tutti ed è riuscita a fare tutte le attività insieme agli altri bambini senza nessun problema. Il mio deve essere un grande ringraziamento perché chi si è occupato del centro estivo non ha fatto mancare nulla a mia figlia e all’educatrice anzi, l’hanno accolta a braccia aperte e le hanno colpito il cuore. Da mamma mi sento contenta e orgogliosa del lavoro svolto con mia figlia dalla signora Nadia e dagli istruttori e probabilmente non mi basta un grazie per dimostrare tutta la gratitudine che provo nei loro confronti”.

ULTIME NEWS