Pubblicato il

Manziana verso la videosorveglianza

In arrivo nuovi fondi

In arrivo nuovi fondi

MANZIANA- Il Comune di Manziana, sulla scia di molte altre località del litorale, si avvia verso la video sorveglianza. La giunta comunale lo scorso  25 luglio si è infatti riunita per predisporre uno studio di fattibilità di un sistema di videosorveglianza sul territorio. In realtà il comune di Manziana predispone già di un sistema di videosorveglianza per il quale la giunta, tuttavia, ha riscontrato l’esigenza di effettuare un’implementazione organica e di ammodernamento. L’esigenza di realizzare un impianto di telecamere ampio sul territorio del comune, nascerebbe dall’esigenza evidenziata dalla giunta di mettere la sicurezza dei cittadini in cima alla lista delle priorità. L’amministrazione ha sottolineato inoltre come il patrimonio pubblico sia esposto giornalmente a costanti atti vandalici che determinano un aumento dei costi di manutenzione sostenuti dal Comune e quindi dai cittadini tutti.
Il sistema di videosorveglianza, inoltre, per l’amministrazione sarebbe da deterrente per tutti gli atti criminosi che hanno aumentato un fabbisogno di sicurezza a Manziana, come in tutto il resto della penisola, e verso atti vandalici sulla proprietà privata che determinano un costante allarme della collettività. L’eventuale costo di realizzazione del progetto sarebbe da coprire attraverso finanziamenti e bandi pubblici.La giunta, infatti, ha dato il compito a Mario Adinolfi, responsabile dell’area sicurezza, di predisporre uno studio di fattibilità e di ricercare risorse tramite accesso a sistemi di finanziamento regionale ed europei.Sono infatti sempre più i comuni o gli enti pubblici che in tema di sicurezza , in caso di ampliamento o realizzazione di un impianto per il controllo della sicurezza dei cittadini, accedono a bandi per la concessione 

ULTIME NEWS