Pubblicato il

E' morto monsignor Grillo, il vescovo della Madonnina

Il prelato si è spento questa mattina in Romania all'età di 86 anni. Guidò la diocesi di Civitavecchia-Tarquinia dal 1983 al 2006

Il prelato si è spento questa mattina in Romania all'età di 86 anni. Guidò la diocesi di Civitavecchia-Tarquinia dal 1983 al 2006

CIVITAVECCHIA – Lutto nella diocesi di Civitavecchia-Tarquinia. Questa mattina, in Romania, è morto monsignor Girolamo Grillo, vescovo in città dal 1983 al 2006, quando divenne vescovo emerito per raggiunti limiti di età. Monsignor Grillo aveva compiuto 86 anni lo scorso 18 agosto.

Negli oltre 20 anni a capo della Diocesi locale, furono due gli eventi che rimarranno nella storia cittadina: la visita di Papa Giovanni Paolo II il 19 marzo del 1987 e la vicenda della lacrimazione della Madonnina di Pantano, di cui monsignor Grillo, dopo lo scetticismo iniziale, che lo indusse a farsi consegnare la statuina, fu diretto testimone. 

A dare la notizia della scomparsa di Grillo è stata la curia diocesana: “Il Vescovo di Civitavecchia-Tarquinia, Mons. Luigi Marrucci, unito al suo Presbiterio ed alle Comunità dei Religiosi e delle Religiose presenti in Diocesi, annuncia il ritorno alla casa del Padre del Vescovo Emerito Mons. Girolamo Grillo, deceduto questa mattina alle 8.30 in Romania a Oderheiul Secuiesc (Harghita) presso la casa S. Giuseppe, tenuta dalle Suore della Congregazione del Cuore Immacolato di Maria e che ospita e assiste bambini in difficoltà”.

Mons. Grillo era nato a Parghelia (VV), Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea il 18 agosto 1930. Ordinato Presbitero il 25 aprile 1953, dopo aver prestato servizio presso la Segreteria di Stato, era stato eletto Vescovo di Cassano Ionio il 7 aprile 1979 e consacrato Vescovo il 27 maggio 1979. Trasferito alla sede di Civitavecchia-Tarquinia il 20 dicembre 1983 aveva retto la Diocesi fino al 24 novembre 2006, divenendone Vescovo emerito per raggiunti limiti di età e ricevendo la nomina a canonico di S. Maria Maggiore.

“Appena possibile – si concude la nota della Diocesi – si darà comunicazione della data e del luogo del funerale, mentre a tutti si chiede la preghiera di suffragio”.

ULTIME NEWS