Pubblicato il

Tolfa mobilitata per i terremotati

TOLFA – Si é mobilitata sin dalle prime ore del mattino la cittadina di Tolfa per dare il suo contributo all’emergenza terremoto che ha sconvolto l’area del reatino e quelle vicine di Marche e Abruzzo. Il Sindaco Luigi Landi ha convocato con urgenza la Protezione Civile comunale e le realtà sociali con l’obiettivo di istituire un coordinamento comunale per dare disponibilità al soccorso e coordinare la macchina degli aiuti. Presenti e prontamente disponibili oltre alla Prociv, sono stati la Croce Rossa, l’Adamo e l’Avis, che in queste ore sta collaborando alla sensibilizzazione per la donazione del sangue presso l’ospedale di Civitavecchia. Con l’ausilio della polizia municipale e delle forze dell’ordine, il coordinamento sarà in costante contatto con la sala della Protezione Civile Regionale e con il Coi per monitorare la situazione ed essere pronto ad intervenire con celerità su richiesta. Prosegue inoltre la raccolta di generi alimentari e di prima necessità coordinata dalla Prociv comunale alla quale hanno aderito i negozi cittadini e che sta avendo un grande riscontro con la collaborazione eccezionale di tutti i cittadini. “Anche per i festeggiamenti di S.Egidio – ha affermato il Sindaco Landi – stiamo pensando di realizzare iniziative di solidarietà per la grande tragedia che ha colpito l’Italia centrale. La presenza a Tolfa di famiglie di origine amatriciana rafforza il dolore di queste ore. Siamo vicini ai familiari delle vittime”.

ULTIME NEWS