Pubblicato il

Anche Tarquinia si mobilita per aiutare le vittime del terremoto

TARQUINIA – Anche Tarquinia si mobilita per aiutare le vittime del terremoto che ha colpito questa notte il centro-Italia.

Il sindaco di Tarquinia/ Presidente della Provincia di Viterbo, Mauro Mazzola, si è messo, già  in prima mattinata, in contatto con il Presidente della provincia di Rieti per fare il punto della situazione e chiedere cosa servisse dopo il devastante terremoto che ha colpito il centro Italia.

Come di consueto in questi casi, saranno la provincia, i comuni e la protezione civile interessati dall’evento catastrofico a coordinare sia gli aiuti sul posto che la raccolta e l’invio dei generi di prima necessità .

– ‘Ho disposto, tramite il comandante della polizia locale e il responsabile della Protezione  Civile, una raccolta di generi di prima necessità , acqua, latte in polvere, omogeneizzati, torce e batterie, coperte, felpe, maglioni, pannolini’  – ha dichiarato il Sindaco Mazzola – ‘sono sicuro che, come sempre, i singoli cittadini, le associazioni umanitarie e di volontariato parteciperanno generose a questa iniziativa di solidarietà. Le locali sezioni di  AEOPC a Croce Rossa hanno già dato la loro disponibilità e si sono concretamente attivate. 

La raccolta  inizierà presso i supermercati della città dove si potranno trovare dei cesti appositi e, non appena terminato l’allestimento,  presso i locali comunali di via Felice Cavallotti 2/4 (a fianco alla sezione ciclismo) Il materiale poi verrà consegnato nei centri che ci verranno indicati dal presidente della provincia di Rieti o dai sindaci dei comuni interessati.

ULTIME NEWS