Pubblicato il

Anguillara Bene Comune sul Prg: "L’amministrazione ottemperi alla trasparenza"

ANGUILLARA SABAZIA – Entra in merito al piano regolatore il gruppo Anguillara Bene Comune.
“Gran parte del futuro di Anguillara verrà deciso nei prossimi venti giorni – dichiara Abc – Entro fine Settembre scade infatti il termine entro il quale la nuova amministrazione dovrà decidere sulla Variante generale del Piano Regolatore. A fine luglio la Regione Lazio ha inviato le sue rettifiche alla Variante del Piano, che l’amministrazione dovrà accogliere o rigettare entro 60 giorni. Quali saranno le nuove aree edificabili per residenze private? E quali per i servizi pubblici? Quali opere viarie verranno realizzate? Nuove scuole? Aree verdi? O tanto e solo cemento? Quale sarà l’equilibrio tra interessi privati ed interessi generali? …. Insomma quale sarà il futuro della nostra città?».
«Ci sembra – continua il gruppo –  che tutto ciò meriti ampia risonanza e attenta discussione. E’ per questo che chiediamo all’amministrazione comunale di ottemperare alla tanto declamata (da tutte le parti) trasparenza.
Per questo, pensiamo non basti rimandare i cittadini alla richiesta degli atti pubblici (la quale prevede comunque una risposta entro venti giorni, ed il tempo a disposizione è molto poco), ma che sia necessario mettere a disposizione il parere della regione sul nuovo Piano regolatore in libera visione presso il Comune e sul sito internet per indire una consultazione popolare od un Consiglio comunale aperto dove possano esprimersi e confrontarsi sul proprio futuro i diversi portatori di interessi ed i liberi cittadini».
«Come Anguillara Bene Comune – conclude il gruppo –  abbiamo fatto richiesta di copia del parere del Comitato Regionale per il Territorio della Regione Lazio sulla Variante generale al Piano Regolatore, e siamo in attesa di una risposta. Ma attendiamo fiduciosi una ampia divulgazione e discussione da parte 

ULTIME NEWS