Pubblicato il

‘‘Italia banchina d’Europa?’’: oggi la tavola rotonda in Compagnia portuale

‘‘Italia banchina d’Europa?’’: oggi la tavola rotonda in Compagnia portuale

CIVITAVECCHIA – ‘‘Italia banchina d’Europa?’’. Una domanda, ma anche una premessa da cui partire per rilanciare il settore della portualità e della logistica italiana. Un obiettivo da raggiungere anche e soprattutto alla luce della riforma dei porti e della logistica. Parte da qui, infatti, la Compagnia portuale per aprire l’officina di confronto sulla riforma della legge 84/94. Questo pomeriggio alle 16 presso la sala ‘‘Ivano Poggi’’ di via della Cooperazione 1 la tavola rotonda alla quale parteciperanno, oltre al presidente della Cpc Enrico Luciani, il commissario dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, l’ammiraglio Ilarione Dell’Anna, il dirigente del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ivano Russo, il presidente di Assoporti Pasqualino Monti, l’armatore Guido Grimaldi, rappresentanti del mondo portuale locale ed i segretari nazionali di Filt Cgil e Uiltrasporti.

“È indispensabile e fondamentale vedere la politica portuale come uno degli asset strategici per rilanciare il nostro Paese – ha sottolineato Luciani – per questo motivo abbiamo voluto lanciare l’idea dell’officina di confronto. Da Civitavecchia vogliamo far partire un importante ragionamento”.

ULTIME NEWS