Pubblicato il

Santa Marinella, un project financing per la gestione e la ristrutturazione dello stabilimento Perla del Tirreno

Santa Marinella, un project financing per la gestione e la ristrutturazione dello stabilimento Perla del Tirreno

Il progetto prevede l’utilizzo di risorse economiche private

SANTA MARINELLA – L’amministrazione comunale ha deciso di istituire una nuova procedura per istituire un project financing con l’obiettivo di ristrutturare e gestire lo stabilimento balneare comunale Perla del Tirreno. Nella delibera votata dalla giunta, infatti, il Comune ha programmato la gestione a lungo termine della struttura che confina con la spiaggia demaniale, attraverso il ricorso alla modalità del project financing. Nel 2015, erano pervenute due distinte proposte progettuali, aventi ad oggetto la ristrutturazione, riqualificazione e la gestione pluriennale dello stabilimento comunale pertanto, al fine di verificare la documentazione trasmessa, era stata costituita una apposita commissione tecnica interna. Lo scorso marzo, sono stati trasmessi alla Giunta comunale gli esiti delle verifiche effettuate dalla commissione, che ha ritenuto ammissibile solo una delle due proposte pervenute, evidenziando contestualmente anche alcune rilevanti criticità presenti in entrambe le soluzioni progettuali. Successivamente, l’amministrazione, in attesa di pronunciarsi definitivamente, ha richiesto di aggiornare l’unica proposta dichiarata ricevibile dalla commissione incaricando, in particolare quest’ultima, di prevedere un adeguato canone concessorio a beneficio del Comune secondo criteri di congruità e redditività, con il conseguente aggiornamento del relativo piano economico-finanziario. Pochi giorni dopo, però, è entrato in vigore il nuovo codice dei contratti, che ha determinato una fase normativa di carattere transitorio per le iniziative di finanza di progetto già avviate e per le quali è già stata indetta la gara. Per le procedure invece dove è stato individuato il promotore, ma non è ancora stata esperita la gara,tutto andava cancellato. In pratica il Comune avrebbe dovuto riavviare il procedimento sulla scorta della nuova normativa, mediante la predisposizione di un progetto di fattibilità che dovrà poi essere posto a base di gara mediante pubblicazione di un nuovo bando comunale. Nei giorni scorsi, il responsabile del servizio ha deciso di riproporre il project financing per la ristrutturazione, la riqualificazione e la gestione dello stabilimento balneare comunale Perla del Tirreno. Il progetto di fattibilità prevede l’utilizzo di risorse economiche private nei lavori di risistemazione. Dunque si ricomincia daccapo, ma dal Comune assicurano che entro la fine dell’anno l’iter burocratico sarà concluso. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS