Pubblicato il

Al via il ‘‘porta a porta’’ a Cerenova e Campo di Mare

Lunedì il nuovo servizio comincerà a partire gradualmente nel territorio. Pubblicate le linee guida    

Lunedì il nuovo servizio comincerà a partire gradualmente nel territorio. Pubblicate le linee guida    

CERVETERI – Nel mentre che continuano i preparativi per il ‘’porta a porta’’, il sindaco Pascucci annuncia che: «Lunedì 3 ottobre il nuovo servizio comincerà a partire gradualmente nel territorio: le prime frazioni a partire con questo servizio sperimentale saranno Cerenova e Campo di Mare. I cassonetti stradali in queste frazioni saranno quindi progressivamente rimossi, ma prima di ciò sarà applicato un adesivo sul contenitore che indicherà alcuni giorni prima la data della rimozione. Tutto sarà graduale, per venire incontro alle esigenze di tutti. Inoltre: la maggior parte dei dubbi si possono facilmente risolvere con il buon senso”. E continua Pascucci “Le utenze domestiche (non quelle commerciali) di Marina di Cerveteri dovranno esporre per la prima volta il mastello la prossima domenica sera, in vista della raccolta del lunedì. Nella guida e nel calendario che sono stati consegnati alle utenze sono riportate tutte le informazioni che occorrono: Come separare i materiali, in quali giorni esporli per la raccolta e in quali orari». 
Intanto sono state pubblicate sul sito internet del Comune, nella sezione “Cerveteri chiama a raccolta” le Linee Guida per la raccolta differenziata porta a porta nei Condomini. Tutti gli interessati potranno trovare indicazioni e suggerimenti utili in vista del nuovo servizio di raccolta a domicilio. 
Di norma, le utenze domestiche devono considerare nella scelta del punto in cui depositare i mastelli e i sacchi, il criterio di rendere il più agevole possibile la raccolta da parte degli operatori del servizio, e in particolare la prossimità del mezzo di raccolta, per consentire lo svuotamento e il riposizionamento dei mastelli. È inoltre importante, ai fini del decoro pubblico, depositare i mastelli e i sacchi in maniera ordinata ed evitando intralci.

ULTIME NEWS