Pubblicato il

Silvio Branco entra nel ''tunnel trasparente''

Silvio Branco entra nel ''tunnel trasparente''

Questa sera la proiezione del docu-film che racconta la carriera del pugile civitavecchiese, e tratto dall’omonimo libro curato da Gino Saladini e Giovanni Favero

Il percorso fisico e mentale che porta al raggiungimento di un obiettivo. 
Questo è ‘‘Il tunnel trasparente’’, una storia di boxe e resilienza, ossia quella capacità, che ognuno di noi ha dentro di sè, di flettersi ai problemi della vita e alle insidie che la società dei giorni nostri ci presenta davanti, prendendo poi da queste lo slancio per ripartire più forti di prima.
Un libro, ma anche un docu-film, che ha come protagonista Silvio Branco, ‘‘Il Barbaro’’, pugile professionista campione del mondo in quattro diverse categorie di peso, che ha vinto nel 2013 il titolo mondiale dei massimi leggeri all’età di 47 anni. 
“Il tunnel trasparente”, più nel dettaglio, è il metodo di coaching per gestire lo stress che precede un match e l’ansia che si incontra sul ring, per trovare la resilienza dopo le sconfitte e per motivarsi a tanti sacrifici fino a, nel caso specifico,  47 anni. 
Il libro, è disponibile on-line all’indirizzo www.mondadoristore.it/tunnel-trasparente-Silvio-na/eai978887606602/, al suo interno è possibile trovare l’URL al docu-film visibile su You Tube.
«Il percorso di cui si parla – spiega ‘‘Il Barbaro’’ – è riferito ai tre mesi di preparazione che vanno dal momento in cui viene concordata la data dell’incontro, fino all’ingresso sul ring, un periodo che abbiamo voluto metaforicamente paragonare ad un tunnel trasparente, dove tutto ciò che ti circonda sembra non tangerti. Un tunnel che via via che ci si avvicina alla data dell’incontro diventa sempre più stretto, e all’interno del quale ti senti sempre più solo, fino a chiudersi, e a quel punto ci sei solo tu». 
Alla stesura del libro, oltre a Silvio Branco, hanno contribuito Gino Saladini e il giornalista Giovanni Favero.

ULTIME NEWS