Pubblicato il

Avis, accreditato il poliambulatorio per la raccolta sangue

Avis, accreditato il poliambulatorio per la raccolta sangue

Grande conquista ad Allumiere per il gruppo presieduto da Danila Trotti

ALLUMIERE – Grande conquista ad Allumiere per il gruppo Avis presieduto da Dania Trotti. Dopo quasi due anni di insistenza ed attesa, il 2 ottobre scorso l’Avis Allumiere è riuscita a ottenere l’accreditamento del poliambulatorio per le raccolte di sangue in paese. Questo risultato è frutto di due anni di battaglie, di investimenti e di sacrifici da parte della presidente Trotti e del suo staff che hanno combattuto contro tutto e tutti e alla fine con caparbietà e passione ce l’hanno fatta. Finalmente il Crs Lazio ha accreditato il poliambulatorio per le raccolte di sangue. La settimana scorsa un ispettore regionale ha fatto visita, su richiesta della presidente Trotti, al poliambulatorio e ha visto che tutto è a norma, preciso e perfetto e quindi ha sottoscritto il nullaosta. «Sono stati due anni di disagio per noi ma soprattutto per i donatori – spiega la presidente Avis Allumiere, Dania Trotti – per me e per tutti noi questa è una battaglia vinta molto importante. Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione del responsabile Udr Simone Galli e al responsabile qualità Donatella Murgia. Ora siamo pronti ad accogliere i donatori in maniera perfetta. Ricordiamo che una donazione salva una vita e quindi invito tutti a scegliere di donare sangue». Lo scorso 2 ottobre l’Avis ha dato vita a una raccolta di sangue e molte sono state le donazioni. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS