Pubblicato il

Celletti: "Una primavera costituente per Tarquinia''

Celletti: "Una primavera costituente per Tarquinia''

TARQUINIA – La politica tarquiniese si muove in vista delle amministrative di primavera. E proprio alla luce di questa scadenza entra di nuovo in scena Cesare Celletti che, dopo aver lasciato il Movimento Cinque stelle e la poltrona da consigliere comunale d’opposizione, prosegue il suo percorso per la città con il comitato che propone ‘‘Una Primavera Costituente per Tarquinia».

In proposito, il comitato ha fissato per venerdì 14 ottobre un’assemblea aperta a tutti i cittadini, per parlare del futuro della città presso la Sala grande della Biblioteca alla Barriera San Giusto.

«Insieme ad un gruppo di amici – spiega Celletti – che mi onoro di rappresentare, ci siamo domandati cosa si potesse fare per arrestare il declino della città e promuovere una rinascita dello spirito civico. A questo riguardo, pensiamo che sia giusto partire dalle regole e dai valori della nostra convivenza, attraverso una rielaborazione dello statuto comunale di Tarquinia che dovrà scaturire da una vero e proprio processo costituente».

«A tal fine – spiega Celletti – ci sembra corretto avviare una fase che coinvolga tutti coloro che vogliono dare un contributo nell’esclusivo interesse del nostro paese». «Nella prossima primavera – conclude Celletti – si dovrà eleggere il consiglio comunale e, prima di parlare di cariche e di programmi, ci sembra doveroso, innanzi tutto, confrontarci su temi fondamentali per troppo tempo trascurati».

ULTIME NEWS