Pubblicato il

Ladispoli, marijuana nel piazzale della Polizia Stradale

Ladispoli, marijuana nel piazzale della Polizia Stradale

di DANILA TOZZI

LADISPOLI- Misterioso rinvenimento ieri mattina dalla polizia stradale del distaccamento di Cerveteri-Ladispoli.  Gli agenti della sezione, dislocata vicino allo svincolo dell’autostrada Roma Civitavecchia, hanno trovato appoggiata ad un cassonetto nel piazzale dove stazionano le pattuglie, una pianta di marijuana bella florida ma priva di vaso. 
Sorpresa e sconcerto da parte degli uomini di Claudio Paolini i quali ipotizzano si sia trattato più che di una bravata di un sistema piuttosto originale di eliminare un corpo di reato piuttosto scomodo. 
Chi aveva in casa o coltivava in giardino simile pianta di stupefacente evidentemente voleva disfarsene e trovandosi in direzione dell’autostrada ha pensato di abbandonarla, praticamente a pochi passi dall’ufficio del comandante. 
Scherzo di cattivo gusto o paura di essere “beccati” in flagrante? I poliziotti propendono per la seconda ipotesi. Tanto più che proprio in questi giorni i lavori di manutenzione della autostrada hanno obbligato l’Anas a chiudere lo svincolo. 
Forse chi voleva liberarsi della pianta prima d’imboccare la A12 ha pensato bene di lasciarla senza vaso (magari per non lasciare tracce compromettenti) e appoggiarla proprio lì dove ha sede la polizia stradale che proprio negli ultimi tempi ha predisposto una serie di azioni volte a combattere il fenomeno dell’uso e consumo di droga. 
Qualcuno che aveva la coscienza sporca dunque si è liberato della scomoda “presenza” mentre con una punta di divertito sbigottimento qualche uomo in divisa si è fatto immortalare vicino alla pianta sola e abbandonata al suo inevitabile destino: la distruzione.

ULTIME NEWS