Pubblicato il

NewCo: comune e sindacati al tavolo di confronto

NewCo: comune e sindacati al tavolo di confronto

Venerdì la riunione a Palazzo del Pincio dopo l'approvazione in Consiglio di luglio. L'accordo sindacale rimane una condizione essenziale per proseguire sulla strada tracciata 

CIVITAVECCHIA – Qualcosa si muove sul fronte municipalizzate. Venerdì pomeriggio, infatti, i sindacati sono stati convocati a Palazzo del Pincio: sul tavolo la NewCo, la nuova società che andrà ad assorbire le vecchie partecipate, come approvato in consiglio comunale a luglio scorso.

Da allora ad oggi, secondo quanto spiegato dall’assessore Marco Savignani, si è lavorato per procedere al deposito in Tribunale dei concordati delle diverse società. Nessun incontro però, e nessuna riunione con le parti sociali che finalmente venerdì tornaranno a sedersi attorno al tavolo per discutere del futuro dei lavoratori e delle società. Perché finora di passi in avanti non ce ne sono stati e la questione occupazionale non è mai stata affrontata nel dettaglio. 

L’obiettivo dell’amministrazione, più volte sottolineato, è quello di arrivare a circa 1,3 milioni di euro di risparmio annuo, attraverso un riallineamento dei livelli, revisione di contratti, prepensionamenti, part-time e tutti quegli strumenti utili a questo scopo. Ma ovviamente servirà l’accordo sindacale: fondamentale per andare avanti. Un accordo che il Pincio cerca di ottenere ma, senza le dovute basi e garanzie, più volte chieste a partire dai nuovi servizi e da un piano di sviluppo concreto, difficilmente si riuscirà a raggiungere. 

ULTIME NEWS