Pubblicato il

Porto, l'acqua si tinge di marrone

Porto, l'acqua si tinge di marrone

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – Acqua completamente marrone, ieri mattina, all’interno del porto. Un fenomeno che ha fatto scattare subito l’allarme, con la Capitaneria che ha avviato una immediata verifica, andando ad individuare la fonte nello scarico del fosso di Fiumaretta.

Il personale della Guardia Costiera, Insieme a quello dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente, ha effettuato campionamenti delle acque superficiali a monte ed a valle dello scarico. Allo stesso tempo, con il Comune veniva verificato il corretto funzionamento del depuratore, inclusa la linea fanghi, senza riscontrare nessuna anomalia.

Alla luce dei primi accertamenti svolti sembrerebbe quindi che il fenomeno sia da ricollegarsi alle forti piogge stagionali, registratesi nella serata di venerdì e nella mattinata di ieri che, unitamente ai venti da nord, hanno veicolato notevoli quantità di terra in mare, interessando non solo il porto di Civitavecchia ma anche il litorale di Santa Marinella.

L’episodio ha avuto un forte impatto visivo: la situazione, nel corso delle ore, si è via via attenuata per effetto della diluizione e delle correnti marine, e grazie ai controlli tempestivamente effettuati dalla Guardia Costiera non ci sono motivi per ritenere che possa essere ricollegata ad inquinamenti.

ULTIME NEWS