Pubblicato il

Voragine di via Battisti: il Comune chiede la revoca dell'ordinanza

Voragine di via Battisti: il Comune chiede la revoca dell'ordinanza

Udienza in Tribunale in merito al provvedimento emesso dal giudice per un intervento urgente da parte del Pincio. La decisione atesa per l'inizio della prossima settimana 

CIVITAVECCHIA – È attesa all’inizio della prossima settimana la decisione del giudice Giuseppe Bianchi sulla voragine di via Giordano Bruno. Questa mattina infatti si è svolta l’udienza nel corso della quale i legali del Pincio hanno chiesto la revoca del provvedimento con cui il giudice, la scorsa settimana, disponeva l’intervento urgente di messa in sicurezza dell’area. Il Comune ha infatti assicurato di aver già avviato un intevento, con sopralluoghi tecnici e verifiche anche attraverso un robot nelle fognature, con un progetto di messa in sicurezza già definito. Ma mancano ancora all’appello oltre 440mila euro dei 700mila previsti. A questa richiesta quindi si è opposto l’avvocato dei residenti, Pierluigi Bianchini, ribadendo la necessità di intervento. Perché di tempo già se ne è perso troppo.

ULTIME NEWS