Pubblicato il

Bracciano, alcuni attivisti lasciano: il Meetup si spacca

BRACCIANO – «Si spacca il M5S di Bracciano».A darne l’annuncio sono gli stessi che hanno deciso di abbandonare il Meetup braccianese, ossia Venerina Marziano, Antonio Spica, Simona Pulcini, Egle Onori, Iris Taddei, Franco Silvestro, Ireneo Germani e con il sostegno di alcuni tra gli attivisti certificati del Meetup stesso nelle persone di Francesco Recchioni, Paola Callori di Vignale, Fausto Longano, Laura Maria Fontana, Debora Germani.
Le motivazioni del loro abbandono sono da ricercare nelle  «inconciliabili divergenze di opinioni sulla lettura del risultato conseguito nelle elezioni amministrative del 5 giugno u.s., a causa della mancata opportunità di procedere ad una attenta analisi del voto nell’ambito del Meetup, nonché per la diversità di opinione emerse nelle riunioni del tenutesi dal 9 giugno fino all’ultima del 22 settembre».

ULTIME NEWS