Pubblicato il

Federico Ascani non perde tempo

Federico Ascani non perde tempo

Appena riconfermato al Consiglio della Città Metropolitana presenta un’interrogazione a risposta scritta al sindaco Raggi. Chiesto il rifacimento del tratto della Settevene Palo nel comune di Cerveteri che frana ciclicamente

CERVETERI – Federico Ascani, riconfermato al Consiglio della Città Metropolitana come primo degli eletti, elezione voluta fortemente anche dal Partito Democratico per il ruolo instancabile, produttivo ed intelligente che ha avuto nel mandato precedente, come è sua abitudine, non perde tempo e ha già avanzato un’interrogazione alla Sindaca Raggi per il rifacimento della strada Settevene Palo all’altezza del Comune di Cerveteri. Come è noto, quel tratto di strada era una storia infinita. Attigua alla città, ma di pertinenza della Provincia, ora area metropolitana, è interessata ad una frana che si ripete ciclicamente creando forti criticità alla percorrenza ed evidenti elementi di pericolo, per di più in una arteria di collegamento quasi obbligata per chi da Cerveteri deve raggiungere Bracciano, sede di scuole frequentate da ragazzi di Cerveteri e dell’ospedale Padre Pio, presidio sanitario più vicino alla città. Ascani, già lunedì, appena ottenuta la riconferma alle elezioni del Consiglio metropolitano, ha presentato un’istanza a risposta scritta alla Sindaca metropolitana per portare a compimento il lavoro già iniziato nella precedente stagione consiliare. I lavori, che già hanno compreso il rifacimento della prima parte del tratto di strada, necessitano del completamento. Ora si dovrà proseguire con l’opera di ripristino dell’intero tratto stradale. Da questo segnale si ha l’impressione che si assisterà ad una sana competizione tra i due rappresentanti del nostro territorio. Federico Ascani per Ladispoli e Alessio Pascucci per Cerveteri. Conoscendo le loro doti politiche e l’intelligenza con cui elaborano le loro azioni, la competizione auspicata non potrà che portare giovamento  alle due città e di riflesso ai rispettivi abitanti.

ULTIME NEWS