Pubblicato il

Lady Asl, arresti e indagati

Un vero e proprio terremoto ha coinvolto gli ex big” del nostro territorio. L’ex assessore ai Trasporti della Regione Lazio e l’ex capo di gabinetto di Francesco Storace, sono stati arrestati ieri dai carabinieri del Nucleo Operativo di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulle convenzioni e i falsi rimborsi alle strutture sanitarie della quale è stato aperto un nuovo filone dopo le dichiarazioni di Lady Asl, al secolo Anna Iannuzzi. Nel registro degli indagati, la procura di Roma ha iscritto anche l’ ex assessore alla sanità  della Regione Lazio, e l’ex vice presidente della Regione. A quanto pare però nel mirino dei pm romani Giancarlo Capaldo e Giovanni Bombardieri ci sono quasi dieci anni di amministrazione della sanità  nel Lazio e le giunte regionali che si sono succedute, compresa quella guidata da Badaloni.

ULTIME NEWS