Pubblicato il

Cinque auto in fiamme a San Liborio

Cinque auto in fiamme a San Liborio

Intervento dei Vigili del fuoco la notte scorsa, poco dopo l'una. Indagini in corso 

CIVITAVECCHIA – Chi avrebbe avuto interesse a dare fuoco alle macchine di due cittadini rumeni, posteggiate in via Nuova di San Liborio? Saranno le forze dell’ordine a chiarirlo, dopo la relazione dei Vigili del fuoco intervenuti nella notte tra mercoledì e giovedì per un incendio che ha coinvolto cinque autovetture in sosta.

Un atto quasi sicuramente doloso, dal momento che alcune persone presenti avrebbero notato due vetture, una Renault Scenic e una Peugeot 307 avvolte entrambe dalle fiamme ma parcheggiate a circa dieci metri di distanza l’una dall’altra. Un doppio innesco, azionato contemporaneamente dal piromane e cinque auto coinvolte.

I proprietari di due macchine hanno fatto giusto in tempo a scendere in strada e a salvare i loro mezzi, sorte diversa per altre tre persone che a causa delle fiamme alte hanno visto i loro veicoli riportare seri danni alla carrozzeria. Completamente bruciate sia la Scenic che la 307, mentre ora le forze dell’ordine stanno tentando di fare chiarezza sull’accaduto.

Provvidenziale l’intervento nella notte dei Vigili del fuoco, arrivati sul posto con due equipaggi, la 17 A (autopompa serbatoio) e la AB 17 (autobotte). A loro il compito di mettere in sicurezza l’intera area e a provvedere allo spegnimento del vasto incendio. Dell’accaduto le forze dell’ordine hanno informato la Procura della Repubblica. 

ULTIME NEWS