Pubblicato il

Da ieri in funzione il frantoio di Allumiere

Da ieri in funzione il frantoio di Allumiere

Quest’anno la produzione non è alta, ma alla Bandita dei Buoi arrivano da tutto il comprensorio

di ROMINA MOSCONI

 

ALLUMIERE – Da ieri ad Allumiere ha riaperto il frantoio. «La prima frangitura – spiega il presidente dell’Università Agraria, Antonio Pasquini – l’abbiamo fatta con 4 quintali di olive nostre per non far passare nelle macchine le olive degli utenti. L’attività è partita alla grande e tutto funziona bene. Tanti sono stati gli utenti che hanno molinato le olive nella prima giornata e la media di resa è stata dell’ 11,5».

Vincenzo De Angelis e tutto il personale sono pronti ad accogliere tutti gli utenti von la solita cortesia e efficenza. «Oltre a rispondere alle esigenze degli olivicoltori locali offrendo un ottimo servizio – prosegue il presidente Pasquini – stiamo rispondendo in parte alla richiesta di lavoro dei nostri concittadini offrendo un lavoro stagionale a 9 operai». La produzione locale delle olive quest’anno non è molto alta, ma ciò non scoraggia i gestori del frantoio visto che all’impianto della Bandita dei Buoi arrivano sempre più persone del comprensorio a frangere le proprie olive anche grazie al fatto che in questo frantoio la spremitura è a freddo (che non prevede aggiunta di acqua alla pasta di olive, garantendo all’olio estratto un numero di polifenoli, molecole antiossidanti utili per la prevenzione delle malattie cardiovascolari) superiore quindi a quella dei frantoi a ciclo continuo. Il metodo utilizzato nel frantoio di Allumiere permette di ottenere un olio di elevata qualità e garantisce ai clienti di portare a casa con certezza ‘‘il proprio olio’’ visto che tra una frangitura e l’altra le macchine vengono lavate. Inoltre il frantoio collinare si avvale di personale qualificato e attento ai bisogni di chi porta il proprio raccolto e quindi sono sempre di più coloro che abbandonano la ‘‘strada vecchia’’ (quella dei frantoi tradizionali) e prendono la ‘‘strada nuova’’, quella cioè dell’impianto collinare che pian piano si sta ritagliando un importante spazio. Il frantoio è attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 8 in poi. Per prenotazioni chiamare al numero 3290545050.

ULTIME NEWS