Pubblicato il

Si dimette Casto: Manunta è consigliere metropolitano

Si dimette Casto: Manunta è consigliere metropolitano

Il passo indietro del sindaco di Nettuno permette l'ingresso del giovane esponente civitavecchiese, nonostante il pasticcio legato al conteggio dei voti. "Felice di poter rappresentare Civitavecchia ed il suo territorio in area metropolitana"   

CIVITAVECCHIA – Il consigliere comunale civitavecchiese Matteo Manunta farà parte del consiglio metropolitano. La decisione è ufficiale dopo le dimissioni di Angelo Casto, sindaco di Nettuno, comunicate formalmente con nota protocollata agli atti nella giornata di ieri.

“Sono felice di poter rappresentare Civitavecchia ed il suo territorio in area metropolitana – afferma Matteo Manunta – sarei stato comunque presente al primo consiglio per l’errore fatto nei conteggi ma a questo punto poco importa. Viste le dimissioni di Casto, farò parte del consiglio metropolitano ed impiegherò tutte le mie energie per rappresentare non solo il Movimento 5 Stelle ma le esigenze di tutto il territorio. Sapevamo già da prima delle elezioni che non ci sarebbe stata una maggioranza assoluta in consiglio e che quindi il dialogo con le altre forze politiche sarebbe stato indispensabile. Farò del mio meglio per parlare di temi, come detto dalla Sindaca Virginia Raggi, e dare il mio contributo per risolvere alcuni annosi problemi del territorio. Non sarà un lavoro facile ma ci metterò il massimo impegno”.

Intanto è stato rinviato a data da destinarsi il primo consiglio metropolitano di insediamento inizialmente previsto per domani. 

ULTIME NEWS