Pubblicato il

Trevignano, doppio evento culturale gratuito

TREVIGNANO ROMANO – Giovedì 20 ottobre, dalle ore 17 alle 20, presso lo storico Cinema Palma di Trevignano Romano, viale G. Garibaldi 101 sulle sponde dello splendido lago di Bracciano, un doppio appuntamento gratuito da non perdere. Daniele Coltrinari, giornalista freelance, presenta il suo libro C’era una Volta in Portogallo scritto insieme al collega e amico Luca Onesti e pubblicato quest’anno a fine luglio, da Tuga Edizioni, giovane ed emergente casa editrice di Bracciano.
C’era una Volta in Portogallo è la cronaca di un viaggio turistico – ciclistico – culturale nel Paese che negli ultimi anni ha visto un boom di arrivi di nuovi residenti, da ogni parte d’Europa. Daniele Coltrinari e Luca Onesti hanno attraversato, per ben quattro edizioni consecutive, durante la Volta a Portugal (2013, 2014, 2015 e 2016) città e luoghi dove è passato il più importante giro ciclistico a tappe portoghese, raccontando le tradizioni, le feste popolari, la gastronomia e i costumi di un Portogallo meno conosciuto e che difficilmente si trova su una guida turistica. “C’era una Volta in Portogallo” pertanto è un libro sul ciclismo lusitano, una guida turistica sul Portogallo con tante informazioni e curiosità, ma anche un’avventura che i due autori hanno vissuto stando in mezzo alla gente, viaggiando sui treni in seconda classe, sui pullman, utilizzando la bici, facendo l’autostop e andando a piedi solo per inseguire una passione lunga decenni chiamata semplicemente Volta a Portugal. Subito dopo la presentazione del libro C’era una Volta in Portogallo, ci sarà la proiezione di Lisbon storie, il primo documentario sugli italiani che da anni vivono e lavorano a Lisbona. 
È la storia di lavoratori di call center, di artisti, di musicisti, di attori e di operatori sociali, di giornalisti, di artigiani, di commercianti e di ricercatori.

ULTIME NEWS