Pubblicato il

Commercio e dehors, Pd all'attacco: "Tutto fermo"

Commercio e dehors, Pd all'attacco: "Tutto fermo"

Critiche all'amministrazione comunale da parte della segreteria del partito che invita a dare risposte e a trovare soluzioni nell'immediato  

CIVITAVECCHIA – “Sono passati altri mesi e al di là di promesse infrante nulla è successo dopo l’approvazione ad aprile della mozione, presentata da Raffaella Bagnano, che impegnava il Sindaco e tutta la Giunta a dare una soluzione in tempi certi e rapidi. Tutto invariato sulla questione dei dehors che interessa, oltre a numerosi operatori commerciali, anche cittadini e turisti costretti sotto ombrelloni improvvisati e tavoli occasionali”.

Critiche da parte della segreteria del Pd all’amministrazione comunale. Il segretario Enrico Leopardo, insieme a Jenny Crisostomi, Dario Bertolo, Andrea Riga e Marina Pergolesi puntano il dito contro i Cinque Stelle. “La problematica che ha certificato l’incapacità dell’ex assessore Pantanelli, passata nelle mani della consigliera dissidente Bagnano sembra proprio rappresentare – hanno aggiunto – l’ennesimo episodio di perdita di tempo, ancora non è stato neanche affidato ad im tecnico esterno il compito di progettare le strutture in base alle linee guida fornite dalla Soprintendenza. L’autunno è ormai iniziato e si potrebbe prospettare un’altra stagione “all’acqua, al freddo e al vento” nell’indifferenza di una maggioranza avvitata su se stessa, impegnata ormai da diverse settimane nel risolvere conflitti interni e a recuperare pezzi”.

Considerato anche il periodo di crisi come quello attuale, specie per il commercio, il Pd invita l’amministrazione ad accorciare i tempi delle risposte e trovare soluzioni che garantiscano lo sviluppo economico-commerciale e l’interesse pubblico della città. “Il tema infatti rappresenta non solo un’opportunità per la crescita dell’offerta turistica cittadina – hanno concluso – ma allo stesso tempo una qualificata risposta per il decoro urbano e per l’occupazione, soprattutto di quella giovanile considerando che per svolgere il servizio nelle relative strutture possono servire uno/due addetti”.

ULTIME NEWS