Pubblicato il

Allumiere, discariche a cielo aperto nei boschi

Allumiere, discariche a cielo aperto nei boschi

ALLUMIERE – In questo periodo in cui nelle campagne, nei boschi e nella macchia dei Monti della Tolfa, in tanti vanno alla ricerca dei funghi purtroppo sono sempre di piu’ coloro che invece dei funghi si trovano davanti discariche abusive a cielo aperto. In molti stanno segnalando rifiuti abbondonati nel verde e quindi, indignati, protestano.

«È veramente triste camminare in bellissime zone verdi e poi trovarsi di fronte i rifiuti  – scrivono alcuni residenti di Allumiere – queste terre i nostri nonni le hanno conservate incontaminate e noi le stiamo deturpando. Come è possibile lasciare i rifiuti nel verde? Eppure c’è l’isola ecologica a due passi. È inutile continuare a chiedere alle istituzioni di pulire quando poi alcuni incivili e maleducati distruggono tutto. Nella macchia e nei boschi ci sono sanitari, materiali edili, batterie e gomme di automobile, buste con l’immondizia, cumuli di rifiuti bruciati, mobili e quant’altro. Non se ne può più». L’ultima segnalazione è di ieri: alcuni collinari all’entrata della ex cava del gobbo hanno rinvenuto un grosso cumulo di immondizia.  
Rom. Mos.

 

ULTIME NEWS