Pubblicato il

Uno spettacolo al Bambin Gesù

Uno spettacolo al Bambin Gesù

Svago per iniziativa di dottori e volontari dell’associazione‘‘Il Porto dei piccoli’’

SANTA MARINELLA – Quella di oggi è una giornata speciale per i piccoli ospiti del reparto Riabilitazione del presidio Bambin Gesù di Santa Marinella. I dottori e i volontari dell’associazione “Il Porto dei Piccoli” di Genova, infatti, ha deciso di fare un tour nei vari ospedali italiani per far trascorrere qualche momento di svago ai piccoli degenti. Oggi saranno a Santa Marinella e arriveranno alle 13,30 con una imbarcazione della Capitaneria di Porto di Civitavecchia al porticciolo della città. Alle 14,30 saranno di scena all’interno del Bambin Gesù, dove saranno protagonisti dello spettacolo teatrale “Giorgino e l’ambulatorio sottomarino”. Dopo lo spettacolo ci sarà un rinfresco e, a seguire, la presentazione dell’associazione.

«La nostra ciurma – ci racconta la responsabile dell’associazione e fondatrice Gloria Camurati – non è solo un equipaggio, ovvero un insieme anche molto variegato di soggetti che condividono un viaggio e l’amore per il mare, ma è soprattutto il motore di un’associazione che crede fortemente nel potere del suo gruppo. L’unione e la coesione di tutto lo staff e degli operatori del Porto dei Piccoli sono i cardini per lavorare sempre in un clima sereno e cooperativo che sa offrire una presenza positiva in qualsiasi circostanza. All’inizio avevamo un solo porto sicuro da cui salpare e iniziare il nostro viaggio che nel breve volgere di pochi anni ha raggiunto anche porti lontani dalla nostra base. Gli operatori e i volontari che quotidianamente lavorano in ospedale, fanno sì che i bambini insieme alle loro famiglie partecipino ai progetti e alle attività pensate ad hoc in ufficio, dove l’equipe composta da persone con professionalità diverse mette a disposizione le proprie competenze”. Le attività che il Porto dei Piccoli farà al Bambin Gesù saranno aperte anche alla cittadinanza che si avvarrà del sostegno della Protezione Civile e del Nucleo Sommozzatori. I volontari del Porto dei Piccoli saranno ospiti dell’Hotel Le Najadi che aprirà i battenti proprio per consentire ai medici di poter soggiornare in città. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS