Pubblicato il

Disservizi, Polo Civico: "Amministrazione come un muro di gomma"

Disservizi, Polo Civico: "Amministrazione come un muro di gomma"

L'associazione politica  punta il dito sui pentastellati e si chiede se sia normale lo stato cittadino su illuminazione, buche e perdite idriche

CIVITAVECCHIA – “La speranza che la diversità tanto propagandata di questa giunta si sarebbe estesa all’ascolto dei cittadini ci sembra ormai definitivamente tramontata”.

Lo dichiara il Polo Civico e aggiunge: “Sta accadendo quello che è già accaduto con altre amministrazioni del passato”.

Polo Civico paragona i pentastellati ad un muro di gomma e spiega: “Così regisce questa amministrazione comunale contro la quale rimbalzano le segnalazioni che continuamente le vengono indirizzate dai cittadini in ordine ai vari disservizi che riguardano illuminazione, buche, perdite idriche e simili. Viene da chiedersi, stante l’assenza di illuminazione in molte zone della città o la mancata riattivazione di impianti in avaria, se è normale che tutto ciò accada proprio in una località che, con i suoi insediamenti energetici, concorre a soddisfare il fabbisogno nazionale in una misura superiore al 5%. Ci si chiede – si domandano da Polo Civico – se sia giusto che i cittadini siano costretti a circolare destreggiandosi tra i rivoli delle continue perdite idriche, tra buche stradali riparate alla meno peggio o affatto che mettono a dura prova gli ammortizzatori delle auto, cassonetti rotti e stracolmi di rifuti, strade prive o quasi di illuminazione pubblica. Ci si chiede – insistono mettendo in evidenza i molti problemi della città – se sia giusto dover questuare una migliore erogazione di tali servizi essenziali quando invece dovrebbe essere l’amministrazione ad evitare che si verifichino inconvenienti o quanto meno accorgersi del loro verificarsi senza attendere la voce dei cittadini divenuta – concludono amaramente – oramai fioca anche per una buona dose di stanchezza e disillusione”. 

ULTIME NEWS