Pubblicato il

Pranzetti: ''La scarpatella sull’Aurelia non è sicura''

Pranzetti: ''La scarpatella sull’Aurelia non è sicura''

S. MARINELLA – Il professor Luciano Pranzetti, noto studioso della storia santamarinellese, non disdegna di richiamare l’amministrazione comunale, quando questa non presta attenzione alle problematiche riscontrate sul territorio. «La scarpatella che costeggia la statale Aurelia – dice Pranzetti – nel tratto che va verso la salita e che dall’incrocio col il vecchio fontanile porta a piazza Civitavecchia, sta progressivamente riducendo la propria massa di terra, a causa delle piogge che ne erodono lo spessore. Lo stato attuale, a chi vi passi e vi si attardi ad osservare, non è dei più raccomandabili, sicché la siepe di pittosporo e i filari di robusti lecci che accompagnano al bordo profilando la consolare via, posti al colmo della stessa scarpata hanno, da tempo, le radici scoperte, all’aria, con almeno un paio di alberi tendenti già a flettere verso l’esterno, nel verso cioè della stradina che si affianca al piede del pendio. Si impone un sopralluogo quanto mai tempestivo che misuri l’entità del rischio e che, verificatane la reale precarietà, metta in sicurezza il tratto con opere di consolidamento e di permanente contenimento ché il pericolo di qualche serio pericolo per la stessa via Aurelia, e non meno per le persone, è sicuramente da temere». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS