Pubblicato il

Authority: la nomina di Di Majo all'approvazione della commissione in Senato

Authority: la nomina di Di Majo all'approvazione della commissione in Senato

CIVITAVECCHIA – La nomina di Francesco Maria Di Majo alla presidenza dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale, con sede a Civitavecchia, è pronta ad essere discussa in commissione Lavori Pubblici del Senato. 
La proposta del ministro Graziano Delrio, che ha già ricevuto l’approvazione del presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti, passerà quindi al vaglio dell’VIII commissione presieduta da Altero Matteoli, con la relazione affidata al senatore Marco Filippi. La seduta è stata fissata per martedì pomeriggio alle 15. 
Stesso passaggio dovrà poi essere fatto alla IX Commissione Trasporti della Camera: in quel caso il relatore sarà il parlamentare del territorio Emiliano Minnucci. La seduta, in questo caso, non è stata ancora calendarizzata, ma dovrebbe esserlo a breve.
Una volta comunque incassato l’ok del presidente Zingaretti, si tratta di formalità per un iter che sembra ormai praticamente concluso e con l’avvocato romano Di Majo pronto a sedersi sulla poltrona di Molo Vespucci, come primo presidente dell’Autorità di Sistema nata dalla ex Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, con la riforma fortemente voluta dal Governo della legge 84/94 che ha visto passare le Authority da 24 a 15, Civitavecchia inclusa.  

ULTIME NEWS