Pubblicato il

Prociv: un lavoro esemplare

Prociv: un lavoro esemplare

Gran lavoro dei volontari della Protezione civile di Allumiere domenica a Ladispoli. La delegata Serena Rosati: «Ringrazio tutti». Il sindaco Augusto Battilocchio: «Orgogliosi di loro»

ALLUMIERE – I volontari del gruppo di Protezione civile di Allumiere non si fermano mai e sono sempre pronti a correre in ogni necessità. Domenica sera alle 19, attivati dalla sala operativa della Regione Lazio, il gruppo comunale di Protezione civile di Allumiere è corso a Ladispoli con due squadre per portare soccorso alla cittadina colpita da una violenta tromba d’aria. Sul posto il Di. Ma. Arillo Valentino, che ha coordinato l’evento e tutti i gruppi presenti di Allumiere, Tolfa, Civitavecchia, S.Marinella e Ladispoli. Tragico lo scenario che si sono trovati davanti i volontari: sono state necessarie alcune ore di lavoro per rimuovere gli alberi caduti sulla strada e il materiale spazzato via dal vento. Le due squadre di Allumiere sono rientrate in paese in tarda serata. Grande collaborazione con i vigili del fuoco, la polizia di stato e i carabinieri. «Ringrazio a nome dell’amministrazione comunale, tutti i volontari del mio gruppo – spiega la delegata alla Prociv e assessore alla Scuola, Serena Rosati – che si dimostrano sempre presenti e attivi in ogni evento; a tal proposito annuncio che ieri mattina sono partite due squadre del nostro gruppo per raggiungere di nuovo Saletta, frazione di Amatrice dove daranno supporto presso l’unica tendopoli rimasta attiva. Le squadre rientreranno in paese domenica prossima». Volontari dal cuore d’oro, impegnati e volenterosi, ben coordinati dal Di.Ma. Valentino Arillo, dal vice coordinatore Alfonso Superchi e ben supportati dall’assessore con delega alla ProCiv Serena Rosati, e sempre aggiornati e pronti grazie ai corsi e alle esercitazioni a cui sempre partecipano. «Siamo veramente orgogliosi – spiega il sindaco Augusto Battilocchio – del nostro gruppo di Protezione Civile: volontari sempre efficienti, pronti e in prima linea in caso di necessità». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS