Pubblicato il

Visita in Vaticano per alcuni detenuti del Ncp di Aurelia

CIVITAVECCHIA – In occasione del giubileo dei carcerati cinque detenuti della casa di reclusione ed un detenuto del Ncp Aurelia di Civitavecchia hanno partecipato alla santa messa in Vaticano con Papa Francesco.

Con loro il direttore Patrizia Bravetti, il commissario Paolo Teducci, una rappresentanza della polizia penitenziaria, le psicologhe, le educatrici , i volontari penitenziari e i familiari dei carcerati. Presenti in San Pietro circa mille detenuti provenienti da 12 paesi del mondo.

Importante la testimonianza di una madre con figlio assassinato che ha raccontato la sua esperienza di perdono. Dopo un ergastolano ha  parlato della sua redenzione.

Don Giuseppe Livatino ha tracciato l’intenso profilo del giudice Rosario Livatino.

La testimonianza di una poliziotta penitenziaria ha concluso l’esperienza toccante.

ULTIME NEWS