Pubblicato il

Aranova, fiaccolata per la sicurezza

Aranova, fiaccolata per la sicurezza

Severini (Crescere Insieme): "Vetri spaccati, camion a fuoco, furti a raffica: ora basta". Gente in strada dopo gli ultimi attacchi

ARANOVA – «Cinque automobili spaccate e ripulite nel parcheggio della scuola media di via Galtelli: a farne le spese 5 professori. Un camion andato a fuoco e completamente distrutto di notte in via Gauthie e un’autovettura sempre in via Gauthier che ha fatto la stessa fine del camion martedì. Un’altra macchina spaccata e derubata tre giorni fa davanti all’asilo nido di via Triei. Discariche abusive a perdita d’occhio. Che ad Aranova ci sia un piccolo problema di sicurezza credo sia ormai abbastanza evidente».
A parlare è Roberto Severini, presidente dell’associazione Crescere Insieme.
«Le forze dell’ordine – prosegue – sono sottodimensionate per un territorio estesissimo. Vanno aiutate. Ecco perché in vista del prossimo bilancio chiediamo interventi veri e concreti per Aranova. Moltissime zone sono ancora completamente al buio, senza uno straccio di illuminazione pubblica. Gli impianti di videosorveglianza, che permetterebbero alle forze dell’ordine di poter monitorare la zona e intervenire tempestivamente, sono ancora bloccati. Paghiamo le tasse come tutti, abbiamo gli stessi doveri di tutti però gradiremmo avere anche ogni tanto gli stessi diritti. Illuminazione, sicurezza e tranquillità devono essere garantite. 
Per questo – conclude Severini – martedì 15 novembre alle 18.30 all’entrata di Aranova, largo Goni, daremo vita a una fiaccolata che possa sensibilizzare le istituzioni su questo tema».

ULTIME NEWS