Pubblicato il

Al palo 5 associazioni della città

La delusione del consigliere Massera per la vittoria di Amisma

La delusione del consigliere Massera per la vittoria di Amisma

SANTA MARINELLA – Non l’ha presa bene il consigliere comunale della lista civica Un’Altra Città è Possibile Stefano Massera, la scelta fatta dalla commissione di assegnare alla Amisma Amici di Santa Marinella, il bando per la realizzazione di progetti all’interno della Casina Rosa. «È andata così – dice Massera – il bando per il concorso di idee per la valorizzazione culturale della città di Santa Marinella è stato assegnato. A vincere il progetto, è stata l’associazione Amisma amici di Santa Marinella, che si aggiudica la gestione della cosiddetta Casina Rosa per cinque anni. Il vincitore ha preceduto un gruppo formato da ben cinque associazioni locali, che si erano finalmente consorziate per una proposta unitaria. Ora la considerazione è questa, o il vincitore ha presentato un progetto particolarmente ben confezionato, oppure il gruppo che è arrivato secondo non è stato altrettanto capace». «Sta di fatto – sottolinea Massera – che cinque delle associazioni più importanti della città, compresa la stessa Pro Loco, sono rimaste al palo. Noi lavoreremo per capire di più e meglio come sono andate le cose. Ad ogni buon conto, abbiamo protocollato una richiesta di accesso agli atti per il verbale della commissione, perché lo avevamo detto e lo avevamo chiesto che ci aspettavamo totale trasparenza e che ci saremmo aspettati un’occasione per aggregare associazioni che, nel territorio, si occupano di volontariato e cultura. Continuiamo ad aspettarci ancora una Casina Rosa aperta alla città e ai suoi bisogni».

Gi.Ba.

ULTIME NEWS