Pubblicato il

''MoRi è una delle componenti che sostengono Bacciardi''

''MoRi è una delle componenti che sostengono Bacciardi''

Giancarlo Capitani: «Non siamo una costola del Pd. Siamo un’associazione autonoma e indipendente»

TARQUINIA – A stretto giro di posta la replica dei Moderati e Riformisti alle esternazioni di Mottola per voce del MoRo Giancarlo Capitani. «Dopo aver letto le parole di Massimo Mottola per conto di Fratelli D’Italia di Tarquinia, mi preme dover fare alcuni chiarimenti in merito ad alcune sue affermazioni inesatte – dice Capitani – Renato Bacciardi non si è candidato a sindaco sotto il simbolo dei “Moderati e Riformisti”. Moderati e Riformisti, infatti, è una delle componenti che ha dato la propria disponibilità a sostenere Renato Bacciardi sindaco, riconoscendosi nel “Progetto per la Città” presentato dallo stesso candidato come suo manifesto elettorale». «Quanto poi all’essere “costola del Pd” – aggiunge Capitani – come asserito dal signor Mottola, tengo a precisare che “Moderati e Riformisti – Cambia la Tuscia”, è un’associazione politico-culturale, autonoma ed indipendente, avente un proprio statuto e propri organi dirigenti, che persegue a livello locale (provincia di Viterbo), la formazione e la promozione di idee per la buona amministrazione del territorio, fondando nel civismo e nella società civile le radici del suo progetto». «A Tarquinia – aggiunge Giancarlo Capitani – come altrove, le esperienze amministrative sin qui avviate da parte dei “Moderati e Riformisti”, nate da liste civiche, hanno sostenuto programmi e realtà locali di volta in volta valutate sulla base di progetti ed idealità condivise, compatibili con la “mission” politico-culturale della nostra associazione». «Fondando la propria vocazione nel dialogo e nell’apertura alle istanze ed alle esigenze delle collettività del nostro territorio – conclude Capitani – “Moderati e Riformisti – Cambia la Tuscia” è per sua natura incline a dialogare con tutte le forze politiche, senza rapporti di dipendenza o sudditanza, nel solo interesse di contribuire al miglior governo delle nostre comunità». (a.r.)

ULTIME NEWS