Pubblicato il

"Occhi sul diabete": domenica la giornata della prevenzione

"Occhi sul diabete": domenica la giornata della prevenzione

CIVITAVECCHIA – Anche quest’anno l’Adiciv – Associazione Diabetici Civitavecchia aderisce alla Giornata Mondiale del Diabete promossa da Diabete Italia .
L’ evento di prevenzione e sensibilizzazione si svolgerà domenica 20 Novembre, come è da anni ormai consuetudine, negli spazi messi gentilmente a disposizione dalla Direzione del Centro Commerciale La Scaglia di Civitavecchia.
Chiunque vorrà sottoporsi allo screening gratuito per la valutazione del rischio o semplicemente trovare depliant e materiale informativo dedicati alla prevenzione e alla corretta gestione del diabete troverà il nostro gazebo con banchetti attrezzati.
I volontariamente medici, infermieri, altri professionisti sanitari insieme ai quelli dell’A.D.ICIV., saranno presenti dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18
Anche quest’anno darà il suo concreto apporto i dott. Graziano Santantonio, diabetologo presso l’Ospedale S. Paolo di Civitavecchia e consulente medico/scientifico della nostra Associazione, che si avvarrà della collaborazione del personale infermieristico messo a disposizione dalla Misericordia di Santa Marinella.
Il tema di quest’anno è “Occhi sul diabete” ma l’obiettivo è quello di sempre: sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e, appunto, far aprire gli occhi su quello che oggi rappresenta un vero e proprio problema sociale.
Alcuni dati su cui riflettere: in Italia oggi si calcolano più di 3,5 milioni di persone con diabete diagnosticato (6,2% della popolazione); 1 milione di persone con diabete tipo 2 non diagnosticato (1,6% della popolazione) e 3,6 milioni di persone (6,2% della popolazione) con una alterazione dei valori della glicemia tali da configurare un alto rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
Moltissime persone non sanno di soffrire di questa malattia
In pratica oggi oltre il 10% della popolazione italiana ha difficoltà a mantenere sotto controllo la glicemia.
E nel 2030 si prevede che le persone diagnosticate con diabete saranno 5 milioni.

Giuliana Satta

ULTIME NEWS