Pubblicato il

''Spostare a sinistra l’asse politico e sociale del Pd''

''Spostare a sinistra l’asse politico e sociale del Pd''

L’intervento di Luigi Caria in vista delle prossime elezioni

TARQUINIA – Luigi Caria della ‘‘Lista civica di sinistra’’ invita alla riscoperta dei valori della sinistra in vista delle prossime elezioni amministrative. «Per una sinistra popolare e seria che vuole tutelare i ceti più deboli e si ispira ai valori democratici e socialisti sarà una battaglia dura – dice Caria – Per sostenere questo impegno non servono divisioni né cedimenti verso il centrodestra o ancor peggio larghe intese con Verdini o un Berlusconi redivivo». «Spostare a sinistra l’asse politico e sociale del Pd è ormai un compito che riguarda tutti i partiti che sono di sinistra».

«Ricostruire un ampio schieramento sociale e politico di sinistra è ormai una necessità per tutti gli uomini e le donne che continuano a richiamarsi a valori comuni democratici e di sinistra – spiega Caria – Bisogna per questo scopo accantonare le polemiche, i personalismi e le divisioni.Dovremmo partire da questi temi e soprattutto per le prossime elezioni comunali bisogna ripartire da un programma ispirato al socialismo e di stampo rooseveltiano: piena occupazione, regolazione del mercato capitalistico, redistribuzione della ricchezza, servizi pubblici di qualità e accessibili a tutti». «Vogliamo costruire un percorso insieme per dare voce a questa speranza di cambiamento – aggiunge Luigi Caria – mettendo in connessione e valorizzando le realtà territoriali e le esperienze delle pratiche sociali e associative, che con il loro attivismo si stanno entrambe affermando come la forma più avanzata di quella politica in comune e di quella sinistra nuova che vogliamo immaginare e costruire». Infine il metodo: «Coordinandoci e mettendoci in relazione – conclude Caria – e promuovendo azioni, campagne, mobilitazioni sociali da sviluppare collettivamente e in modo unitario: sia sul piano istituzionale, sia nella società». (a.r.)

ULTIME NEWS