Pubblicato il

Banda Verdi, grandi preparativi per la festa di Santa Cecilia

Banda Verdi, grandi preparativi per la festa di Santa Cecilia

Quattro eventi in collina per festeggiare la patrona della musica

di GLORIA TROTTI

TOLFA – La banda ‘’G.Verdi’’ di Tolfa all’opera per organizzare e preparare al meglio i festeggiamenti per la patrona della musica e dei musicisti Santa Cecilia. Per festeggiare la protettrice si terranno quattro eventi che ricopriranno l’intera settimana presentando un programma adatto a tutte le età. Il 19 novembre alle 18 nella chiesa di Sant’Antonio la Verdi diretta dal maestro Stefania Bentivoglio animerà musicalmente la messa solenne di Santa Cecilia celebrata dal parroco don Giovanni: un appuntamento in ricordo dei musicanti che in vita hanno reso grande col loro contributo quest’associazione; seguirà la sfilata in musica fino in piazza Veneto dove ci sarà un’imperdibile performance musicale; tutto si concluderà con un’apericena musicale per i soci della Verdi. La scuola di musica Verdi ha indetto il concorso ‘’Music Up – Santa Cecilia tra i banchi di scuola’’ e le docenti Luigina Sestili e Stefania Bentivoglio diventeranno docenti speciali per l’IC di Tolfa: grazie alla collaborazione del dirigente scolastico Laura Somma e delle docenti gli alunni saranno coinvolti in un’attività creativa con la realizzazione di un elaborato con materiale tradizionale ed innovativo dal tema: ‘’Il mito di santa Cecilia e la storia della banda musicale Verdi nei suoi 150 anni di vita’’. Il 24 novembre l‘oratorio aprirà le porte alle 18 a tutti i bambini dell’IC di Tolfa e gli alunni assisteranno a performance del Gruppo Italiano di Ottoni e del Music-Lab, un concerto promosso dai docenti Luigina Sestili, Stefania Bentivoglio, Giancarlo Annibali e Marco Luchetti. Sarà presentata questa nuova formula di fare musica che i docenti della Verdi hanno iniziato a sperimentare da diversi anni per una crescita non solo musicale ma anche personale. A conclusione del concerto sarà premiato il 1° classificato del Concorso ‘’Music Up-Santa Cecilia tra i Banchi di Scuola’’ con un kit musicale: a premiare sarà Vincenzo Tiso Coordinatore Artistico di molti ‘’Corsi di Perfezionamento Musicale’’, docente titolare della cattedra di tromba e trombone al Conservatore di musica S.Cecilia di Roma, padre fondatore del G.I.D.O Gruppo Italiano di Ottoni e ospite fisso al ‘’Festival Culturale Europeo’’ di Rouen in Francia. Gli elaborati del Concorso diventeranno protagonisti nelle pareti della Scuola di Musica “G.Verdi”. Il 27 novembre, invece, la Verdi sarà ospite al “Santa Cecilia’s Day’’ di Cerveteri promosso dal Gruppo Bandistico Cerite diretto dal maestro Augusto Travagliati rafforzando così la collaborazione che dura da anni. Alle 10.15 concerto delle due bande in piazza Risorgimento, alle 11 messa solenne celebrata dal parroco don Gianni Sangiorgio nella chiesa di Santa Maria Maggiore; alle 12 la benedizione dei musicisti in piazza S.Maria; l’evento si concluderà con degustazioni tipiche locali e una visita culturale delle bellezze storiche ed archeologiche cerite. «Sono molto soddisfatto del grande lavoro che viene svolto costantemente all’interno dell’associazione – spiega il presidente della Verdi, Antonio Pacchiarotti – per i corsi didattici, l’affiancamento dei tutor, i vari laboratori Music-Lab, la banda, il perfezionamento strumentale e di ‘’Strumentazione e Direzione per Orchestra di Fiati’’ 1° corso triennale presente nella Regione Lazio. Nuove sinergie ci hanno portato a migliorare di più e a valutare altri aspetti innovativi e amicizie di vecchia data che ci confermano il buon lavoro che stiamo facendo. Ringrazio il Comune di Tolfa e quello di Cerveteri; il presidente Aurelio Badini, il maestro Augusto Travagliati del Gruppo Bandistico Cerite e tutti i loro musicanti; la preside dell’IC di Tolfa Laura Somma e tutti i docenti; il maestro Vincenzo Tiso amico e grande sostenitore delle nostre attività culturali. Dopo questi eventi ci dedicheremo a tutti gli eventi già in cantiere per dicembre e al nostro patrimonio culturale ‘’La Pastorella’’, tradizione della G.Verdi tramandata dal 1929».

ULTIME NEWS