Pubblicato il

''Volontari del Litorale'', gli angeli dell'ambulanza

''Volontari del Litorale'', gli angeli dell'ambulanza

FIUMICINO – Vengono visti come gli “angeli di Parco Leonardo”, discreti ma pronti ad intervenire. Tecnicamente sarebbero al servizio del Centro commerciale, dei suoi avventori e dei commercianti. Ma in realtà intervengono dove serve, quando serve, persino all’interno delle case. Per loro prioritario è “essere utili”, non gaurdare i termini contrattuali.Stiamo parlando dell’Associazione Volontari del Litorale, sigla che i più non conoscono ma identificano bene con “l’ambulanza a Parco Leonardo”. Già, perché nel deserto più totale di servizi, loro sono un punto di riferimento ben visibile, possibile grazie – va detto – alla politica di gestione del Centro commerciale che da sempre ha pensato a un servizio simile.
“La nostra associazione – spiega il presidente Gianluca Pepe – opera in diversi territori con tre ambulanze Blsd (Basic Life Support Defibrillation), con autista e infermiere. Facciamo assistenza durante gare sportive, in particolare a Ostia, Dragona e Vitinia”. Quello di Parco Leonardo è un fiore all’occhiello, perché va oltre il mero servizio di presenza; sono stati fatti interventi in casa, su persone anziane, o in stazione, in caso purtroppo di incidenti gravi. 
Una presenza discreta, dicevamo. L’ambulanza è posizionata nella stradina accanto all’entrata di fronte alla Stazione ferroviaria, nemme o troppo visibile. Eppure quel posto, quella presenza colorata, sono rassicuranti per tutti. Si sa che c’è qualcuno che, in caso di emergenza, può rispondere. E lo è a maggior ragione per i clienti del centro commerciale, per i quali il servizio è stato pensato.

ULTIME NEWS