Pubblicato il

La Perla supera la media nazionale

La Perla supera la media nazionale

A S. Marinella ha votato ‘‘no’’ alla riforma costituzionale il 66,5%

S. MARINELLA – Un plebiscito, quello uscito dalle urne di Santa Marinella, al referendum costituzionale voluto dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Dei 9.420 elettori che sono andati a votare (pari al 65,4%), hanno messo la croce sul sì 3.156 votanti (cioè il 33,5%), hanno scelto invece il no 6.264 voti (66,5%). Insomma, Santa Marinella ha espresso una percentuale ai no superiore alla media nazionale, che l’attuale maggioranza ha commentato con battute di circostanza. «Un risultato abbastanza prevedibile – ha detto il Sindaco Roberto Bacheca – per chi, come il sottoscritto, ha portato avanti le ragioni del No, in merito ad una riforma della Costituzione molto pasticciata, alla quale la maggioranza degli italiani, compresi i cittadini di Santa Marinella, hanno risposto con una sonora bocciatura, nonostante i tanti proclami fatti dagli esponenti governativi. La materia sulla quale ci si doveva esprimere era senza dubbio complessa e difficile da comprendere, ma evidentemente gli italiani non si sono fatti abbindolare dagli slogan “semplicistici”, quali ad esempio la riduzione dei senatori e dei costi della politica. In conclusione, anche l’alta affluenza alle urne è stato un fatto molto positivo e incoraggiante, segno che il popolo italiano ha voglia di esprimere la propria idea e determinare con il voto, la possibilità di scegliere il proprio futuro». (Gi.Ba. )

ULTIME NEWS