Pubblicato il

Renato Cozzella nuovo presidente del consorzio del lago

di GRAZIAROSA VILLANI

BRACCIANO – Si è insediato tra le polemiche a presidente del Consorzio Lago di Bracciano Renato Cozzella, avvocato del foro di Civitavecchia nominato dalla sindaca della Città Metropolitana di Roma Virginia Raggi malgrado il parere contrario del Consiglio Metropolitano.  L’ufficializzazione della nomina è avvenuta il 2 dicembre scorso nell’ambito della riunione del consiglio di amministrazione. 
Presenti alla riunione il vicesindaco metropolitano Fucci, la sindaca di Trevignano Maciucchi, l’assessore ai Lavori Pubblici di Bracciano e l’assessore ai Lavori Pubblico di Anguillara. Nominati i rappresentati per ogni singolo comune rivierasco. Si tratta dell’avvocato Alessandro D’Achille per Bracciano, di Giulio Pescetelli per Anguillara e di Sabrina Maciucchi per Trevignano.  Sulla nomina di Cozzella vibrate le proteste del deputato Pd Emiliano Minnucci che ha parlato di umiliazione del territorio e che ha fatto appello ai sindaci rivieraschi affinché si arrivasse alla riconferma del presidente uscente Rolando Luciani. 
Tra le questioni aperte che la gestione Cozzella dovrà risolvere quella dell’effettiva entrata in funzione della prevista cabina di regia a seguito del protocollo d’intesa, siglato tra gli altri da Ardis e Acea, sul Sistema di Monitoraggio Ambientale del livello del lago. 
E’ uno dei problemi annosi che si ripresenta con una certa gravita proprio in questi giorni. 
Il lago è sotto di circa 1,05 metri rispetto ai livelli abituali tanto che la motonave Sabazia II non può navigare.  Un cartello affisso al Consorzio lo precisa a beneficio di cittadini e turisti. Proprio sul livello del lago è concentrata inoltre l’attenzione di un comitato di cittadini dei tre Comuni che vede quale coordinatore il professor Loreto Rossi che sta analizzando la questione sotto vari punti di vista. E’ provato che livelli bassi mettono fortemente in sofferenza l’ecosistema lacustre che proprio nella fascia riparia concentra le proprie capacità di autodepurazione.

ULTIME NEWS