Pubblicato il

Bracciano, Collezione Panunzi: il Comune rinuncia

BRACCIANO – Tagli alle spese nel comune di Bracciano.
E’ quello che è successo con la collezione Panunzi, al momento parzialmente esposta nel museo civico braccianese, della quale fanno parte oggetti scavati nel territorio braccianese databili dal periodo etrusco all’epoca paleocristiana. Con deliberazione di Giunta l’amministrazione aveva espresso la volontà di acquistare la collezione archeologica di proprietà delle eredi Panunzi. Una collezione archeologica che, dopo alcune stime, ha risultato essere di una valore di mercato pari a 149.845,00. Una cifra importante, soprattutto in un momento storico per Bracciano come questo, in cui l’ente riversa in delle difficoltà economiche a seguito delle quali la giunta ha ritenuto opportuno non procedere all’acquisto della collezione. In virtù anche del fatto che né la attuale amministrazione né la precedente hanno proceduto ad assumere un formale impregno di spesa. Sarà quindi ora facoltà della famiglia Panunzi decidere autonomamente se devolvere o meno la collezione archeologica all’ente di Bracciano.

ULTIME NEWS