Pubblicato il

Royal bus: scongiurati i licenziamenti

Royal bus: scongiurati i licenziamenti

Trovato l’accordo in Regione: cassa integrazione per un anno per 16 unità 

CIVITAVECCHIA – “Abbiamo scongiurato i licenziamenti”. Parola di Massimiliano Passalacqua, responsabile dell’azienda cittadina di trasporto Royal Bus. Ieri pomeriggio, infatti, dopo lunghe giornate di trattative sindacali – con le parti sociali che avevano indetto lo stato di agitazione per problemi di carattere occupazionale all’interno della società, con venti esuberi a rischio licenziamento su un organico di circa 60 persone causati dalla riconsegna di 11 autobus che aveva in leasing – è stato trovato un accordo in Regione Lazio.

“Insieme a Cgil, Cisl e Uil – ha spiegato Passalacqua – con cui abbiamo iniziato a maggio scorso le trattative, in maniera propositiva, siamo arrivati alla Pisana e abbiamo raggiunto un importante risultato: la cassa integrazione per sedici unità, dal 20 dicembre prossimo alla stessa data del 2017”. Un anno a disposizione dell’azienda per poter programmare, pianificare, verificare eventuali problemi e tentare di risolverli con più calma e tranquillità. Nel frattempo la società chiederà un incontro anche al nuovo presidente dell’Autorità di sistema portuale per verificare anche i progetti futuri dell’ente.

ULTIME NEWS